LUISS

Archivio Ceradi

La difficile convivenza tra le sanzioni penali e le sanzioni amministrative. La CEDU applica il principio del ne bis in idem sostanziale e mette “in crisi” il sistema del “doppio binario” previsto dal diritto finanziario italiano

La difficile convivenza tra le sanzioni penali e le sanzioni amministrative. La CEDU applica il principio del ne bis in idem sostanziale e mette “in crisi” il sistema del “doppio binario” previsto dal diritto finanziario italiano, di Vittorio Mirra

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.